Una banda senza nome


copertina del libro

Autore: Guido Petter
Pubblicato da: Firenze, Giunti Junior, 2004 in 0
Anno di pubblicazione: 2004
Categoria: Storia
Classificazione Decimale Dewey: 0
ISBN: 880903340X
Numero di copie: 2
Numero di copie attualmente in prestito: 1
Situazione prestito: Il libro è disponibile per il prestito.

Sommario

E’ un romanzo per ragazzi, con una forte presenza di elementi autobiografici (“anche se i personaggi di questo libro sono immaginari, essi somigliano molto ai miei compagni d’infanzia”) questo che Guido Petter ha pubblicato  nel 1972.

Ambientata in un paese  della sponda lombarda del lago Maggiore durante la seconda guerra mondiale nel 1944, la storia è raccontata dal protagonista Borsa. Insieme ai suoi compagni di giochi Alex, Gambadiragno, Scheletro, il Gran Lama e Gildo  egli costituisce una banda  i cui componenti  rispettano regole e compiti condivisi, si allenano con armi improvvisate, costruiscono ripari, perlustrano il territorio, inventano un codice segreto e imparano ad essere solidali l’uno con l’altro. E presto si trovano a combattere  una piccola guerra con la banda rivale delle “teste di ferro”. Ma nel settembre del 1944 sono coinvolti nella realtà drammatica della guerra e della Resistenza. In poco tempo, dal gioco essi passano all’azione vera e si assumono delle responsabilità da adulti. Aiutano un partigiano ferito sfuggito ad un attacco nazifascista e lo nascondono utilizzando passaggi sotterranei che avevano scoperto e scavato durante le loro finte battaglie, deviano il corso di una roggia che potrebbe nuocere alla salute e alla incolumità dei compagni. Si fanno carico dell’obiettivo che il partigiano avrebbe dovuto raggiungere andando ad accendere, al suo posto, fuochi per segnalare l’arrivo sull’altra sponda del lago di truppe fasciste e tedesche inviate per annientare le brigate partigiane.

Alcuni episodi della parte finale del libro sono realmente accaduti e si inseriscono nella realtà storica che ha portato alla formazione della Repubblica dell’Ossola.

Una banda senza nome by Guido Petter (2004)


Ritorna alla lista dei libri