il razzismo spiegato a mia figlia


copertina del libro

Autore: Tahar Ben Jelloun
Pubblicato da: grandi passaggi bombiano in
Anno di pubblicazione: 2005
Categoria: Società-Intercultura
Classificazione Decimale Dewey: 814
ISBN: 9788845264771
Numero di copie: 1
Numero di copie attualmente in prestito: -1
Situazione prestito: Il libro è disponibile per il prestito.

Sommario

Il tema di questo libro è il razzismo, che l’autore descrive passando attraverso molti argomenti che sono causa e conseguenza l’uno dell’altro. La storia si svolge come un dialogo tra l’autore e sua figlia di circa 10 anni con cui ha partecipato ad una manifestazione contro il razzismo che le ha fatto sorgere molte domande sul significato di questa parola. Così la ragazza pone al padre numerose domande concatenate le une alle altre per riuscire a chiarirsi il concetto di razzismo. Dalle domande emerge come questo sentimento nasca da vari aspetti: dalla paura dello straniero, dall’ignoranza e dalla bestialità. Quest’ultima non è da intendersi in senso letterale, perché nessuno può permettersi di definire un essere umano una bestia, anche se ha commesso i peccati peggiori del mondo, ma nel senso che il razzista a volte non usa la ragione propria dell’uomo, ma si lascia portare dall’istinto verso sentimenti d’odio per ciò che non conosce e di cui ha paura.


Ritorna alla lista dei libri